Nuovo intervento di ristrutturazione a Novara: questa volta sperimentiamo insieme lo sconto in fattura

Livello di difficoltà 63%
Portata dell’ intervento 92%

Dati generali di questa nuova ristrutturazione a Novara: appartamento privato in condominio.

L’ appartamento, obiettivo di questa ristrutturazione a Novara, si trova al 3° piano di un elegante condominio a pochi passi da Corso Giulio Cesare. L’ intervento consiste in una ristrutturazione globale che interessa tutte le classiche fasi di una manutenzione straordinaria. Quindi:

  • demolizione muri interni e pavimenti, con relativo massetto
  • asportazione e rifacimento impianti tecnologici
  • rifacimento infissi, tapparelle, porte e zanzariere
  • ricostruzioni
  • rifacimento bagni
  • piastrellatura completa
  • controsoffitti e tinteggiature.

Il carico e scarico materiali e macerie viene eseguito dal balcone interno, tramite elevatore elettrico. All’ interno dell’ appartamento, come previsto dalle norme attualmente in vigore, verrà istituito un punto sicuro di igiene personale, con:

  • gel antisettico
  • cassetta di pronto soccorso
  • acqua potabile
  • registro per gli ingressi in cantiere.

Come primo approccio di lavoro abbiamo, ancor prima di qualsiasi lavorazione interna, studiato a tavolino il progetto preliminare. Lo studio ci ha permesso di individuare eventuali criticità e il modo per risolverle. Passaggio fondamentale che garantisce un processo di lavorazione futuro lineare, sicuro e mette tutti in condizioni di lavoro serene

costruzione-muri.jpg

LO SCONTO IN FATTURA

Quando possiamo applicarlo e con quale metodologia di intervento

Scarica la Guida dell’ Agenzia delle Entrate

Dietro richiesta del nostro cliente abbiamo concesso lo sconto in fattura. Operazione che, a fronte di un suo notevole risparmio economico, necessita di particolari attenzioni e di una lunga trafila di documenti per essere perfezionata.

Non sempre ci è possibile concedere lo sconto in fattura. Di volta in volta valutiamo la sua fattibilità in base a diversi parametri.

ristrutturazione a Novara con sconto in fattura
Dall' Agenzia delle Entrate:

Cessione del credito e opzione per il contributo sotto forma di sconto

Ai sensi dell’articolo 121 del decreto-legge n. 34 del 2020 (c.d. Decreto Rilancio), i soggetti che negli anni 2020 e 2021 sostengono spese per gli interventi di ristrutturazione edilizia possono optare, in luogo dell’utilizzo diretto della detrazione spettante, alternativamente:

  • per un contributo, sotto forma di sconto sul corrispettivo dovuto, fino a un importo massimo pari al corrispettivo stesso, anticipato dai fornitori che hanno effettuato gli interventi e da questi ultimi recuperato sotto forma di credito d’imposta, di importo pari alla detrazione spettante, con facoltà di successiva cessione del credito ad altri soggetti, compresi gli istituti di credito e gli altri intermediari finanziari
  • per la cessione di un credito d’imposta di pari ammontare, con facoltà di successiva cessione ad altri soggetti, compresi gli istituti di credito e gli altri intermediari finanziari.